Documenti e bibliografia

Bibliografia essenziale sulle pitture del palazzo

  • M. Praz, Studi sul concettismo, Milano 1934
  • B. Brunelli, Ombre e splendori di un palazzo padovano, "L'illustrazione Italiana", anno LXII, 6 gennaio 1935, p. 14
  • F. D'Arcais, Una villa affrescata da Nicolò Bambini, in "Arte Veneta", XXI (1967), pp. 144-155
  • B. Collina, L’esemplarità delle donne illustri fra Umanesimo e Controriforma, in Donna, disciplina, creanza cristiana dal XV al XVII secolo, a cura di G. Zarri, Roma 1996, pp. 103-119  
  • R. Radassao, Nicolò Bambini “pittore pronto spedito ed universale”, in “Saggi e Memorie di Storia dell’Arte”, 22 (1998), pp.129-287
  • M. Fratarcangeli, Caligola, Svetonio e i dodici Cesari in età moderna. Persistenza iconografica in un soggetto dannato, in G. Ghini (a cura di), Caligola. La trasgressione al potere, Roma 2013, pp. 319-323
  • F. Casamassima, L’apparato decorativo delle Metamorfosi di Giovanni Andrea dell’Anguillara. Le serie iconografiche cinquecentesche, in "Il capitale culturale", XI (2015), pp. 423-446
  • F. Ghedini (a cura di), Ovidio. Amori, miti e altre storie, Catalogo della mostra Scuderie del Quirinale Roma, 17 ottobre 2018-20 gennaio 2019, Napoli 2018
  • D. Ton, Palazzo Cavalli, in V. Mancini, A. Tomezzoli, D. Ton (a cura di), Affreschi nei palazzi di Padova. Il Sei e Settecento, Verona 2018, pp. 175-203 

 

Su Primon

  • V. Mancini, Nota su Michele Primon frescante padovano del secondo Seicento, in "Padova e il suo territorio", XXVI, n. 149 (febbraio 2011), pp. 9-11

 

Su Ferrari e Parolini

  • C. Cittadella, Catalogo istorico de’ pittori e scultori ferraresi e delle opere loro, Ferrara 1783
  • G. Baruffaldi, Vite de’ pittori e scultori ferraresi, Ferrara 1846
  • A. de Vesme, Le Peintre-Graveur italien, Milan 1906, sub vocem "Jacques Parolini"
  • E. Riccomini, Settecento Ferrarese, Milano 1970
  • A.M. Fioravanti Baraldi, Ferrari, Antonio Felice, in Dizionario Biografico degli Italiani, 46 (1996), p. 514-516

 

Su Dorigny

  • L. Coggiola Pittoni, Di alcuni freschi inediti di Luigi Dorigny in vari centri della Serenissima,in “Rivista di Venezia”, XIV, 6-7 (1935), pp. 295-314
  • F. D’Arcais, Dorigny, Louis (Ludovico), in Dizionario Biografico degli Italiani, 41 (1992), pp. 486-489
  • A. Pasian, Per un catalogo di Louis Dorigny, in “Arte a Friuli Arte a Trieste”, 18-19 (1999), pp. 9-38
  • Louis Dorigny 1654-1742. Un pittore della corte francese a Verona, catalogo della mostra  a cura di P. Marini-S. Marinelli, Verona, Museo di Castelvecchio, 28 giugno-2 novembre 2003, Venezia 2003
  • M. Favilla e R. Rugolo, Colpo d’occhio su Dorigny, in “Verona Illustrata”, 17 (2004), pp. 87-114
  • G. Bergamini, Dorigny, Louis, in Saur. Allgemaines Künstler-Lexikon aller Zeiten und Völker. 29, München/Leipzig 2001, pp. 69-71
  • R. Panchieri, Per Louis Dorigny: un elogio e un nuovo rapimento d'amore, in "Verona illustrata", 15 (2002), pp. 79-101
  • A. Pasian, Asterischi per Louis Dorigny: novità, correzioni, proposte, in "Saggi e Memorie di Storia dell'Arte", 31 (2007), pp. 173-235

 

Su Manzoni

  • L. Rizzoli, Il pittore padovano Giacomo Manzoni (1840-1912), Venezia 1915 (estr. da "L'Ateneo Veneto", a. 38, vol. 1, fasc. 3)

 

Consulta i documenti originali

Relativi alla decorazione sei-settecentesca

Sugli interventi di Manzoni

Sui rifacimenti di Botter

Sui restauri di secondo novecento