Lo studio del catalogo Marsili e i progetti di catalogazione

print this page

Nell'anno 2000 il Centro d'Ateneo per le Biblioteche dell'Università avvia un progetto generale di recupero catalografico informatizzato in SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) dei libri posseduti dalle biblioteche di ateneo, in particolare di quelli antichi (precedenti il 1830). Si inizia così la catalogazione del fondo antico della Biblioteca dell'Orto Botanico, seguendo gli standard nazionali.

Il lavoro dei catalogatori comprende anche il controllo diretto sui cataloghi storici della biblioteca, compresi il catalogo manoscritto della biblioteca Marsili e il catalogo redatto sotto la prefettura di De Visiani e Saccardo (1835–1915), anch'esso manoscritto. Si inizia così a distinguere un gruppo di volumi a cui legare il nome del prefetto Marsili come possessore e ad individuare l'antica biblioteca personale all'interno dell'odierna biblioteca dell'Orto botanico. In seguito il lavoro si estende sul resto dei volumi con anno di edizione fino al 1830.

RACCOLTA_catalogo-marsili
Pagina del catalogo Marsili (da Phaidra)

Negli stessi anni il progetto di catalogazione in SBN del libro antico si svolge anche nelle altre biblioteche dell'ateneo, tra cui Geologia (ora Geoscienze) e Scienze del farmaco. In queste due biblioteche una successiva ricerca, effettuata ancora grazie allo studio del catalogo manoscritto della sua biblioteca, permette di riconoscere i volumi appartenuti al Marsili.

Nel 2010 la mostra Padova, l'impronta della natura (organizzata dalla Biblioteca dell'Orto botanico, dal Centro Orto Botanico e dal Centro di Ateneo per i Musei), espone manoscritti, libri stampati, erbari di piante secche e altri oggetti storici per testimoniare lo sviluppo della botanica e dell'illustrazione delle piante nonché delle tecniche di stampa. Per l'occasione viene edito il volume Il fondo Marsili nella Biblioteca dell'Orto botanico di Padova con la trascrizione del catalogo manoscritto del Marsili corredata da testi sulla figura del prefetto, sulla sua biblioteca e sulla storia della Biblioteca dell'Orto botanico.

Dal 2011 al 2018 un analogo lavoro di catalogazione e studio del catalogo della biblioteca Marsili porta all'identificazione dei volumi già in quella collezione e ora nel Fondo Orto Botanico della Biblioteca Universitaria di Padova mentre provenienze e proprietari sono stati inseriti nell'Archivio dei possessori (Biblioteca Nazionale Marciana).